2009 - Cecilia Bartoli


Di origini romane, Cecilia Bartoli è rapidamente diventata una fra le principali personalità musicali riuscendo a valicare i confini del mondo operistico. Grazie alla voce di mezzosoprano e dotata di agilità, affronta il repertorio barocco, classico e protoromantico passando da Vivaldi a Gluck, da Mozart e Rossini fino a Bellini. Fra i personaggi interpretati sulla scena: Rosina (Barbiere di Siviglia) e Angelina (Cenerentola), Despina e Fiordiligi (Cosi fan tutte), Donna Elvira (Don Giovanni), Nina (Nina o sia la pazza per amore, di Paisiello). In studio ha affrontato la parte di Amina (Sonnambula) e registrato numerosi recital, l’ultimo dei quali, “Sacrificium”, è dedicato a brani per voce di castrato. Nel corso della sua carriera, tutt’ora all’apice del successo, ha collaborato con molti importanti direttori d’orchestra, da Herbert von Karajan a Daniel Baremboim, da Nikolaus Harnoncourt, da Giovanni Antonini esibendosi nei principali teatri d’opera e sale da concerto (Metropolitan di New York, Covent Garden di Londra, Bayerische Staatsoper di Monaco, Opernhaus di Zurigo).